Si ricorda agli alunni e alle loro famiglie il rispetto del REGOLAMENTO PER PREVENZIONE E CONTRASTO COVID 19

Le misure di prevenzione e protezione da applicare, richiamate dalla maggior parte dei riferimenti normativi, sono:

  • il distanziamento interpersonale di almeno un metro (sia in posizione statica che dinamica), laddove possibile;
  • distanziamento di due metri tra i banchi e la cattedra del docente, laddove possibile;
  • la necessità di evitare assembramenti;
  • l’uso obbligatorio delle mascherine chirurgiche;
  • l’igiene personale frequente delle mani;
  • l’aerazione frequente degli ambienti per garantire un buon ricambio d’aria;
  • la pulizia quotidiana e la disinfezione periodica.

L’accesso a scuola è consentito solo in assenza di sintomatologia compatibile con COVID-19 (tosse, difficoltà respiratoria, rialzo della temperatura corporea, ecc.) e con temperatura inferiore a 37,5° C.

Sarà cura delle famiglie verificare ogni giorno il rispetto delle suddette condizioni.

Tutti, docenti e ATA,  studenti e loro famiglie,  hanno  l’obbligo di comunicare l’eventuale infezione da Covid, il contatto con soggetto affetto da Covid e di rimanere al proprio domicilio se presentano tosse, difficoltà respiratoria o febbre superiore a 37,5 °C e di chiamare il proprio Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta o il Distretto sanitario territorialmente competente.

Gli studenti devono attendere il suono della campana iniziale rispettando scrupolosamente il distanziamento fisico e indossando correttamente la mascherina sia all’interno delle pertinenze della scuola sia negli spazi antistanti. Al suono della campana di ingresso gli alunni, indossando la mascherina, devono raggiungere le aule didattiche assegnate, attraverso i canali di ingresso predefiniti a ciascun settore, in maniera rapida e ordinata, e rispettando il distanziamento fisico. Non è mai consentito togliere la  mascherina. Durante le operazioni di ingresso e uscita non è consentito sostare nei corridoi e negli altri spazi comuni antistanti le aule. Anche per le operazioni di  uscita saranno rispettate le stesse regole.

Nei laboratori si devono osservare le stesse indicazioni previste nelle aule

GESTIONE DELLE PALESTRE

Per le attività di educazione fisica, sarà sufficiente garantire un distanziamento interpersonale tra gli allievi di almeno 2 metri ed altrettanto tra gli allievi e il docente, privilegiando le attività fisiche sportive individuali che lo permettono.

E’ quindi previsto l’uso della mascherina solo se  non è possibile rispettare  il distanziamento di almeno due metri.

Attualmente, per quanto concerne le attività didattiche sportive all’aperto, non  è  previsto in zona bianca l’uso di dispositivi di protezione da parte degli studenti, salvo il distanziamento interpersonale di almeno due metri. Nelle zone bianche le attività di squadra sono possibili ma dovranno essere privilegiate le attività individuali; in zona gialla e arancione si raccomanda lo svolgimento di attività unicamente di tipo individuale.

E’ sempre opportuna una frequente igienizzazione delle mani  e una corretta pulizia dei materiali ginnici dopo l’uso.

L’ingresso in Istituto è consentito  agli esterni (genitori, fornitori, ..) SOLO se muniti di green pass.

Bari, 15/9/20            Il Dirigente scolastico Prof.ssa Rosa Scarcia

 

 

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi